Anticipazioni Speciale OOF 2020 – Una cucina senza sale, l’olio come alternativa. Degustazioni comparate

immagine Anticipazioni Speciale OOF 2020 – Una cucina senza sale, l’olio come alternativa. Degustazioni comparate
Anticipazioni Speciale OOF 2020 – Una cucina senza sale, l’olio come alternativa. Degustazioni comparate
22 Gennaio 2020 0

Nella mattinata di sabato 8 febbraio, a Olio Officina Festival, nella sala Chagall ci sarà un incontro con lo chef Giuseppe Capano, autore del volume Senza sale, e l’oleologo Francesco Caricato, autore del volume Tutto sull’olio. Sarà possibile fare degli assaggi di olio dimostrativi, allo scopo di far comprendere come si possa sostituire il sale usando l’olio extra vergine di oliva

Appuntamento quindi per il laboratorio d’assaggio in programma sabato 8 febbraio alle ore 11.15 in sala Chagall. Per l’editore Tecniche Nuove uscirà per fine febbraio il volume Senza sale, di cui è autore il maestro di cucina Giuseppe Capano. A Olio Officina Festival oltre a essere presentato in anteprima il libro si effettueranno delle degustazioni per far comprendere come effettivamente sia possibile sostituire il sale con un olio sapido, scegliendo tra quelli più indicati allo scopo.

 

Il sale, si sa, è uno degli elementi più abusati nella dieta quotidiana, con conseguenze molto incisive sulla salute a 360 gradi, molto più di quanto si creda. Di solito si ignorano le ripercussioni e gli strascichi possibili sulla salute, o si fa finta di nulla, almeno fin quando non subentra il problema.

L’aspetto più incredibile – sostiene Capano – è che per moltissime preparazioni di cucina il sale non è affatto necessario, anzi ruba la scena a sapori e profumi dei cibi utilizzati alterandone le caratteristiche sensoriali e a volte annullandole del tutto.

L’assenza del sale, o quantomeno la sua drastica diminuzione, può farci ritrovare con estrema naturalezza aromi di incredibile bontà in cui percepiamo completamente il valore del cibo consumato non più mascherato dalla sapidità aggiunta.

Sarà un modo per scoprire in maniera graduale delle vere e proprie emozioni di gusto, attraverso le quali rimanere increduli per i risultati, anche a seguito del viscerale attaccamento che dimostriamo verso l’aggiunta di sale nelle nostre ricette, spesso attraverso un gesto incosciente, dettato più da abitudini acquisite fin da piccoli anziché da un reale motivo.

Capano, avvalendosi delle degustazioni di olio a cura dell’oleologo Francesco Caricato, racconterà le ricette che ha selezionato per il suo libro Senza sale, con i piatti provati tutti in prima persona.

L’oleologo Francesco Caricato a Olio Officina Festival

Si scopre così che vi sono alleati preziosi che ci aiutano ad allontanarci dal sale, primo fra tutti lo straordinario olio extra vergine di oliva, quello di alta qualità, frutto di selezionate e pregiate cultivar. A seguire non sono nemmeno da trascurare le erbe aromatiche, come pure le spezie, i semi oleosi, la frutta secca e in generale i tanti superfood che hanno reso tutto più facile, sano e buono. Senza sale appunto!

Punti di forza di questa strategia in cucina sono dunque i condimenti e gli insaporitori, facili e buoni da usare come perfetti sostituti del sale, unitamente a una grande presenza dell’olio da olive di qualità.

La domanda è: quali oli saranno i più adatti per diventare validi sostituti del sale in cucina e nella dieta quotidiana? Lo si verificherà proprio durante Olio Officina Festival, in sala Chagall, con l’autore del volume edito da Tecniche nuove, Senza sale, lo chef Giuseppe Capano, e l’oleologo Francesco Caricato, autore del volume Tutto sull’olio, per l’editore Olio Officina.

 

 

In apertura, lo chef Giuseppe Capano ritratto da Gianfranco Maggio