Un festival a tutta musica

Un festival a tutta musica
20/01/2013 0

La violoncellista Ludovica Rana in concerto a Olio Officina Food Festival sabato 26 gennaio. Con lei la pianista Maria Semeraro

Concerto per violoncello e pianoforte, sabato 26 gennaio 2013, ore 15,00 in Sala Bramante.

Ecco il programma:

E. Elgar Concerto Op. 85

Adagio

Allegro molto

Adagio

Allegro

D. Popper Rapsodia ungherese Op. 68

 

Ludovica Rana. Ha 17 anni e frequenta il X corso di Violoncello presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” sotto la direzione di Marcello Forte. Nonostante la giovane età ha conseguito numerosi riconoscimenti, tra cui il I premio al prestigioso Concorso Nazionale d’Archi “Mario Benvenuti”, a Vittorio Veneto, e il Premio speciale “The Note Zagreb” al IX Concorso Internazionale per giovani violoncellisti “Antonio Janigro”, in Croazia.

Si è formata con i violoncellisti Michael Flaksman, Johannes Goritzki, Rafael Wolfish, Conradin Brotbek ed Enrico Gatti; e nell’ambito delle iniziative promosse dalla Fondazione “Paolo Grassi” di Martina Franca, le è stata assegnata per due anni consecutivi la borsa di studio come migliore allieva. Ha ricevuto una menzione speciale, tra gli allievi di tutti i Conservatori italiani, dalla Commissione del Premio delle Arti del MIUR (Ministero dell’Università e Ricerca), svoltosi a Rovigo nel Settembre del 2012.

Numerose sono le manifestazioni di prestigio in cui Ludovica ha partecipato. Attualmente frequenta il corso annuale di perfezionamento nella classe di Enrico Dindo presso la Pavia Cello Academy.

 

Maria Semeraro. Si è diplomata al Conservatorio di Pesaro e ha conseguito il diploma pluriennale all’Accademia Pianistica “Incontri col maestro” di Imola, sotto la guida di Franco Scala. Attualmente frequenta la Fondazione”R.Romanini” di Brescia sotto la guida di Sergio Marengoni. Ha vinto diversi concorsi tra cui quello di Stresa, di Ravenna, della Società Umanitaria di Milano e di Pino Torinese; oltre al “Premio Schumann” e al “Premio Scriabin”.

Si è esibita come solista in prestigiosi teatri in Italia e in Europa. Ha collaborato con Rocco Filippini all’esecuzione delle sonate di Beethoven e, come solista, ha suonato con l’Orchestra Rai di Milano, L’Orchestra Arturo Toscanini, l’Orchestra di Padova e del Veneto, la Sinfonica Abruzzese, la Sinfonica di Mosca, l’Orchestra di Stato della Lituania e l’Orpheus Chamber Orchestra. Suona regolarmente in duo con il violoncellista Andrea Favalessa.