Quando l’olio è Dop ha una marcia in più?

Quando l’olio è Dop ha una marcia in più?
23/04/2013 0

Appuntamento, dal 25 al 27 giugno, al Campus Agripolis dell’Università di Padova, a Legnaro, per le Giornate scientifiche del Soi, in particolare al workshop su “Situazione attuale e prospettive degli oli extra vergini di oliva Dop e Igp italiani”. Modererà Luigi Caricato, il direttore di Olio Officina Food Festival

26 giugno – ore 16.00-18.00

Workshop “Situazione attuale e prospettive degli oli extravergini di oliva Dop e Igp italiani”

Negli ultimi anni si è fatta sempre più pressante la necessità di differenziare, all’interno della categoria degli extravergini, gli oli di alta qualità provenienti da filiere certificate e caratterizzati da specificità sensoriali e nutrizionali. In tale contesto, gli oli DOP e IGP, permettendo di valorizzare l’eterogeneità territoriale ed il grande patrimonio varietale che caratterizzano l’olivicoltura italiana, rappresentano una grande opportunità per la diversificazione dell’offerta e per il miglioramento della redditività del settore.

Nel presente workshop si farà il punto su tutti gli aspetti relativi agli oli DOP e IGP (normative, produzione, promozione, commercializzazione, certificazione, tutela, ecc.), mettendo in evidenza i punti di forza e di debolezza, e verranno discusse le linee da seguire per sfruttare appieno il loro potenziale nei mercati.

 

Saluti

Introduzione

Prof. Franco Famiani, Coordinatore del Gruppo di Lavoro Olivo e Olio della Soi

Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali, Università degli Studi di Perugia

 

Moderatore

Dott. Luigi Caricato, Direttore di Olio Officina

 

Relazioni programmate

 

– Potenzialità e problematiche degli oli extravergini di oliva Dop e Igp italiani

Cav. Silvano Ferri, Presidente Federdop Olio, Roma

 

– Qualità e tipicità degli oli extravergini di oliva Dop e Igp italiani

Prof. Maurizio Servili, Dipartimento di Scienze Economico-Estimative e degli Alimenti, Università degli Studi di Perugia

 

– Situazione di mercato e strategie di marketing per gli oli extravergini di oliva a denominazione di origine

Dott.ssa Ilaria Mazzoli, Associate – Senior Marketing Consultant di Areascoa, Bologna

 

– Perché gli oli a denominazione protetta? Quale tutela?

Dott.ssa Laura Marisa La Torre, Direttore Generale della Direzione Generale della Vigilanza per la Qualità e la Tutela del Consumatore, Ministero Politiche agricole, Roma

 

Brevi interventi programmati

Discussione

 

Conclusioni

Prof. Paolo Inglese, Presidente della Soi

Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali, Università degli Studi di Palermo

 

Degustazione di oli extravergini Dop e Igp