Olive da tavola in crescita, al via il primo concorso nazionale

Olive da tavola in crescita, al via il primo concorso nazionale
24/01/2014 0

Le olive da tavola, per quanto prodotte in quantità limitata in Italia, stanno riscoprendo una nuova stagione.

“Per alcune aziende rappresentano una interessante opportunità di diversificazione”, ha introdotto il tema Roberto de Petro, direttore del TG Puglia di TelePuglia, a Olio Officina Food Festival. “Positivo il trend di crescita – ha confermato Paola Fioravanti, presidente UMAO. Negli ultimi anni è infatti aumentata la quantità di olive consumata, soprattutto in occasione di aperitivi e happy hour, al punto che l’Italia è il secondo Paese consumatore di olive da mensa – anche se, per contenere i costi, le olive provengono dall’estero”. Va segnalato che molti produttori di olio hanno trovato nuovi canali distributivi all’estero commercializzando anche le loro olive da tavola. Puglia, Sicilia, Lazio, Liguria e Marche sono tra le regioni più rinomate per la produzione, numerose le varietà di pregio. E anche se il 2013 è stata un’annata “no” per le olive da mensa, un nuovo concorso dell’UMAO – il primo nazionale per le migliori olive da tavola – denominato “Monna Oliva”, punta ad aprire la strada a un miglioramento qualitativo che ne incentivi la produzione.