L’aceto balsamico a Olio Officina Food Festival

L’aceto balsamico a Olio Officina Food Festival
30/11/2014 0

Nella giornata di apertura, giovedi 22 gennaio, si compirà un viaggio alla scoperta, anche sensoriale, di uno dei consimenti più prestigiosi che l’Italia possa vantare. Una tra le più prestigiose case produttrici a livello internazionale, l’Acetaia Giuseppe Cremonini svelerà un mondo tanto osannato ma non ancora del tutto conosciuto

Sono aperte le iscrizioni. I posti sono limitati e molto ambìti, e per questo è opportuno comunicare in gran fretta, molto prima dell’inizio del festival la propria adesione alle degustazioni di aceto balsamico.

Si inizia al mattino di giovedi 22 gennaio 2015. la sala sarà comunicata più avanti. intanto, il consiglio, visto il gramde interesse, è di prenotarsi, scrivendo a posta@olioofficina.com, con oggetto iscrizione alla degustazione di aceto balsamico.

Dopo un’ora dedicata a un “Viaggio alla scoperta del Balsamico”, con tra l’altro, la presentazione dell’Acetaia Giuseppe Cremonini, tra le più prestigiose case produttrici a livello internazionale, dove non mancherà tra l’altro la proiezione di un video dedicato all’Aceto Balsamico tradizionale di Modena Dop, seguirà, per tutta la mattinata, e anche nel corso dell’intero pomeriggio, due sessioni di degustazione di aceti balsamici Igp e Dop. I posti sono limitati. Per questo è fondamentale la preiscrizione.

C’è ancora molto da apprendere in materia di aceti. Se ne consumao in quantità, ma si conoscono poco. Olio Officina Food Festival è l’occasione giusta per iniziare un percorso di conoscenza.

 

 

Nella foto, l’Acetatia Giuseppe Cremonini a Olio Officina Food Festival