AromaSophia, sapienza di un olio profumato

AromaSophia, sapienza di un olio profumato
14/01/2013 0

Elisabetta Invernici interverrà a Olio Officina Food Festival a partire da un laboratorio di pratica filosofica che prende il via dall’esperienza olfattiva collettiva generata nel corso di una comunità di ricerca

Un intervento che come un “gioco”. I temi che emergono durante “il gioco” sono quelli che guidano la riflessione e animano l’incontro. Ciò che può sembrare futile, evanescente come una fragranza, l’aroma sconosciuto, diventa catalizzatore di pensiero. E richiama l’attenzione di persone che, grazie alle domande del filosofo, entrano in relazione tra loro, nonostante ideologie, età e professioni diverse e insieme trovano domande con cui si sentono più ricche.

Aromasophia è un format di Elisabetta Invernici già sperimentato con successo in eventi culturali, fashion e gourmand. In particolare accompagna il percorso culturale dell’Orto della bellezza Italiana, verso Expo 2015, approfondendo i temi olfattivi a esso correlati.

Elisabetta Invernici, giornalista, editore, direttore dal 2001 del magazine internazionale Comunicare è consulente filosofico di Phronesis (Associazione Italiana per la Consulenza Filosofica) dal 2009 e si occupa di pratiche filosofiche da diversi anni. con uno studio professionale privato in Milano.

Consulente di aziende e case editrici, è stata alla guida, in precedenza, di settimanali nazionali femminili.

Laureata in filosofia con indirizzo critico-estetico, tesi in storia del giornalismo e Master in comunicazione, ha debuttato come cronista a La Notte per poi passare a La Repubblica e a Italia Oggi. Dopo l’esperienza presso il Comitato Moda Tessile Abbigliamento è entrata in RCS occupandosi di moda, bellezza , costume e attualità e successivamente in Condè Nast, Universo, Edimagazine, ricoprendo incarichi direzionali.

Negli ultimi anni ha ideato e sviluppato progetti di comunicazione internazionale: Maria Callas Milano (Milano 2007, Dubai 2011, Milano 2012), Rinascimento ( Izmir 2009) La visione olfattiva dell’arte (Expo Shanghai 2010) l’Orto della Bellezza Italina ( Pechino 2010), La dama dell’ermellino (Roma 2012) e Profumo di Milano (Milano Expo 2015)