Anche “Il Giornale del Consumatore” tra i media partner del festival

Anche “Il Giornale del Consumatore” tra i media partner del festival
06/11/2011 0

Piena adesione al progetto Olio Officina Food Festival da parte di Romano Satolli, fondatore e direttore del mensile. L’obiettivo è promuovere la cultura del consumerismo portandola anche nel mondo dell’olio, attraverso una informazione corretta

Esistono varie testate giornalistiche in Italia espressamente dedicate ai consumatori. Tra queste vi è il periodico di cui è direttore responsabile Romano Satolli.

Dopo un’esperienza ultraventennale come coordinatore del Servizio repressione frodi in Sardegna, Satolli si è dedicato anima e corpo alla difesa del consumatore, avendo maturato, oltre alla conoscenza dell’economia agroalimentare isolana, anche una profonda esperienza nella tutela dei prodotti alimentari e dei prodotti agrari, essendo stato alle dipendenze dell’allora Ministero dell’agricoltura e delle foreste, nell’ambito della Direzione generale della tutela economica dei prodotti agrari e delle sostanze di uso agrario.

Sponsando lo spirito dell’Unione Nazionale Consumatori, la prima associazione di consumatori nata in Italia, Satolli ne è tuttora il punto di riferimento in Sardegna.

Nell’isola la l’associazione è nata nel marzo del 1986 proprio per iniziativa di Romano Satolli. A quei tempi non esisteva nessuna associazione di consumatori in sardegna, per cui Vincenzo Dona, fondatore dell’Unione Consumatori in Italia, gli assegnò l’incarico di attivare una sede a Cagliari.

In quel periodo iniziò la collaborazione di Satolli con la stampa locale, ma poichè anche allora, come oggi, le notizie sul consumerismo che interessano la stampa sono per lo più di natura scandalistica, legate alle frodi, non condividendone l’approccio scandalistico, per cui anche le ditte oneste potevano essere danneggiate per colpa di pochi mascalzoni, nel 1988 Romano Satolli ha deciso bene di fondare la testata giornalistica “Il Giornale del Consumatore”, del quale è tuttora il direttore responsabile.

Entrando concretamente nello spirito di Olio Officina Food Festival, è stata piena l’adesione al progetto con cui si contraddistingue il festival che si svolgerà per fine gennaio a Milano. L’obiettivo è informare i consumatori fornendo loro una serie di conoscenze utili per potersi destreggiare al meglio davanti allo scaffale al momento dell’acquisto. Da qui pertanto l’idea, da parte del “Giornale dei Consumatori”, di sostenere il festival attraverso la rivista, favorendo così la comunicazione di un sapere sempre più documentato e rigoroso tra i consumatori più sensibili.