Olio Officina Festival 2017 Monini presenta Classico Premi & Spremi

immagine Olio Officina Festival 2017 Monini presenta Classico Premi & Spremi
Olio Officina Festival 2017 Monini presenta Classico Premi & Spremi
01/12/2016

 

Olio Officina Festival 2017

Monini presenta Classico Premi & Spremi

 

In un mercato già saturo d’idee, come siete arrivati a concepire un prodotto così innovativo?

Abbiamo analizzato il “nostro” mercato e abbiamo preso in considerazione due dati: gli italiani che mangiano fuori casa e quelli che non vogliono rinunciare alla qualità e alla bontà. Il 25% degli italiani (una percentuale in costante crescita negli ultimi 20 anni) mangia spesso fuori casa. La vita quotidiana ci porta sempre più spesso a mangiare fuori casa, sia per motivi di lavoro sia per piacere e divertimento, ma molto spesso questo significa rinunciare alla qualità, un’esigenza che oggi è avvertita da oltre il 12% degli italiani. Monini Classico, che da quasi cent’anni porta sulle tavole nazionali e non solo, bontà e qualità, oggi presenta il “Premi e Spremi”. La leggerissima bottiglia in PET consente un utilizzo pratico e maneggevole, dando la possibilità a tutti di portare sempre con sé la bontà dell’Extra Vergine più venduto in Italia.

 

 

 

Quindi è un prodotto solo per chi mangia fuori casa?

Assolutamente no. Come mostra sia la ricerca condotta da DOXA sia il nostro spot, creato sulla falsariga dei “mitici” annunci pubblicitari degli anni ’50-’60, oltre a raccontare in modo didascalico tutte le più importanti caratteristiche del prodotto, dimostra quanto sia facile il suo utilizzo in ufficio, durante un pic-nic, ma anche in cucina dove soddisfa le esigenze più diverse, dai condimenti a crudo alla preparazione di sughi, salse, arrosti e contorni, permettendo un dosaggio preciso, pulito e senza sprechi grazie all’innovativo tappo.

 

 

 

 

 

 

Parliamo proprio delle diverse innovazioni, che hanno portato il Monini Classico Premi e Spremi a vincere il premio Speciale Idea Innovativa alla quarta edizione de “Le Forme dell’Olio”, concorso internazionale dedicato al packaging e all’innovazione.

 

Partiamo dal fatto che l’olio rimane sempre il Monini Classico, con tutta la sua bontà e qualità, forte del suo primato di EVO più venduto in Italia. Ciò che lo rende un prodotto innovativo, anche per una giuria importante e riconosciuta come quella de “Le Forme dell’Olio”, è il packaging. La bottiglia è leggerissima, grazie al nuovo pack da 450 ml, più resistente, perché fatta in PET riciclabile e maneggevole, grazie al suo innovativo design ergonomico.

Ma ciò che colpisce maggiormente è il suo tappo dosatore, che eroga l’olio solo quando la bottiglia viene premuta evitando così sprechi e semplifica l’utilizzo.