Alla settima edizione di Olio Officina Festival gli oli extra vergine Bertolli e Carapelli sono tra i protagonisti, premiati al concorso “Le forme dell’olio”.

immagine articolo-singolo
Alla settima edizione di Olio Officina Festival gli oli extra vergine Bertolli e Carapelli sono tra i protagonisti, premiati al concorso “Le forme dell’olio”.
01/02/2018

 Tavarnelle 1 febbraio 2018. – Sono giorni importanti, quelli dell’Olio Officina Festival di Milano (settima edizione, 1 – 3 febbraio) per gli oli extra vergine Bertolli e Carapelli. È con grande piacere, che gli storici brand di olio extra vergine di oliva (oggi sotto l’egida di Deoleo) partecipano a questo importante evento di promozione della cultura olearia ed annunciano di essere tra i premiati del concorso “Le forme dell’olio” nella categoria Oli a scaffale – Aziende di Marca. In particolare Carapelli Oro Verde primo classificato, Carapelli Non Filtrato quarto e Bertolli Gentile che occupa il quinto posto del podio.

 

Ma la partecipazione a Olio Officina da parte delle storiche marche d’olio non si limita ai premi. Bertolli e Carapelli, infatti, sono stati scelti per l’esposizione nell’ambito del Festival: in particolare sono presenti a Milano i tre gusti dell’extra vergine Bertolli (Gentile, Robusto e Fragrante), da poco a scaffale con la sua nuova immagine, e i prodotti Premium di Carapelli (Non Filtrato, Il Nobile, Oro Verde e Bio). Proprio questi prodotti saranno “raccontati” e spiegati al pubblico dalla dott.ssa Marzia Migliorini responsabile laboratorio sensoriale Carapelli e Capo Panel , che guiderà i presenti alla conoscenza dei diversi oli tramite due sessioni di degustazione.

Anche la dott.ssa Anna Cane, Responsabile Qualità-Ricerca e Sviluppo dell’Azienda – è tra gli ospiti del Festival, come relatore al convegno “OOF Homo Sensorialis”, previsto per la mattinata di sabato 3 febbraio.

Qui di seguito alcune informazioni sui prodotti presenti a Olio Officina Festival

BERTOLLI: DA GENNAIO 2018 NUOVO PACK E NUOVO SITO PER L’OLIO NUMERO UNO AL MONDO.

Il nuovo packaging che accompagna Bertolli nel rilancio porta con sé le origini del marchio e ne ripercorre la storia. La nuova bottiglia, attraverso un design lineare ma imponente, rinasce dalle radici della casa olearia (il perimetro ovale della base riproduce la forma della piazza centrale di Lucca) e l’etichetta, dal tratto elegantemente rétro, valorizza tutte le credenziali della marca: la leadership mondiale, la lunga tradizione (dal 1865), la vocazione internazionale (pioniere nell’esportazione dell’olio di oliva) e la specializzazione nella segmentazione dei gusti degli oli extra vergini di oliva.

Il restyling coinvolge l’intera gamma degli oli, confermando l’attenzione della marca a rispondere alle esigenze e preferenze di gusto dei consumatori con oli dai profili diversi: Bertolli Gentile per chi in a tavola predilige i sapori più delicati, Bertolli Fragrante per chi apprezza gli aromi freschi e i sapori vivaci; Bertolli Robusto per chi ama la cucina dai gusti forti e decisi. Un’offerta ampia che conferma Bertolli un olio “per tutti e per tutte le occasioni”, un alleato per una cucina semplice e di gusto, da condividere con spontaneità in famiglia o con gli amici.

Il rinnovamento non può naturalmente prescindere dal mondo digitale e passa, dunque, anche attraverso un totale restyling del sito web. Il nuovo www.bertolli.it – perfettamente responsive per ogni tipo di dispositivo – offre una lettura agile e moderna e conferma la scelta della semplicità anche nell’estetica.

Di ampio respiro sono le belle immagini in rotazione nell’header, che anticipano la campagna di comunicazione e che rappresentano la spontaneità, la convivialità e la semplicità, simboli dell’essenza della marca Bertolli. Molto ricca è in particolare le sezione dedicata alle ricette: un vero punto di riferimento per

chi si avvicina ai fornelli nella quotidianità e cerca informazioni esaurienti e di facile consultazione, oltre che utili consigli pratici.

Su Facebook, il rilancio Bertolli prende la forma di rubriche settimanali incentrate sulla buona cucina, gli ingredienti freschi e le ricette semplici per una vita migliore, il tutto con lo stile fresco e conviviale che ha reso quella di @oliobertolli, la Facebook Community più numerosa (fonte: Facebook, gennaio 2018) fra le marche di olio di oliva presenti sul social in Italia.

CARAPELLI. LA LINEA PREMIUM

Non Filtrato, Il Nobile, Oro Verde e Bio sono il frutto della centenaria maestria olearia di Carapelli. Nel 2017 sono stati oggetto di un importante progetto di rilancio con un nuovo packaging di assoluto impatto a scaffale, che concilia tradizione e innovazione mettendo in primo piano competenza e valore del prodotto.

Un design insieme prezioso ed imponente, un vero unicum nel mondo dell’olio che coniuga la semplicità del gusto antico con linee moderne. Il collo deciso e la sagoma robusta consentono un’ottima presa e il dosatore aiuta la precisione della mescita. Una bottiglia pratica, dunque, ma anche un bell’oggetto da portare sulla tavola imbandita.

Il Non Filtrato è ottenuto da un’accurata selezione di extra vergini, spremuto a freddo.

Il suo aspetto velato (dovuto alle particelle di polpa di oliva in sospensione) è denso e di colore giallo intenso venato di verde. L’utilizzo consigliato per quest’olio è a crudo, per pietanze semplici che ne valorizzino l’essenza. Il Non Filtrato, tenuto a battesimo nel 2016, ha in verità origini pluriventennali. Nel lontano 1985, infatti, la casa olearia Carapelli è stata di fatto l’ideatrice del segmento extra vergine non filtrato destinato al mercato di massa con il suo Macine, l’antenato dell’odierno Non Filtrato.

Il Nobile è un olio extra vergine pregiato, la cui origine risale al 2000: un olio dalla grande personalità, il cui aroma evocativo e il cui sapore inconfondibile sono il risultato della sapiente selezione di materie prime di qualità . Una equilibrata sinfonia di olio extra vergine di oliva in bottiglie dalla elegante etichetta color oro ramato e singolarmente numerate a garanzia della loro preziosità, ideale per impreziosire ogni piatto dal più semplice al più sofisticato

Oro Verde è l’extra vergine 100% italiano, ottenuto a freddo e frutto dell’accurata selezione di soli oli extra vergini di qualità ricavati da olive coltivate e frante all’interno del nostro territorio nazionale. Nato nel 1998 come primo olio extra vergine di oliva 100% italiano certificato (quando ancora non esisteva la normativa di dichiarazione dell’origine in etichetta), Oro Verde ha ottenuto recentemente la certificazione per la completa tracciabilità, dalla molitura delle olive ai processi di selezione ed imbottigliamento. Oro Verde, con la sua vivace etichetta verde cangiante, porta in tavola l’alta qualità della produzione olearia itaiana ed è perfetto utilizzato a crudo.

L’olio extra vergine di oliva Bio, lanciato nel 2013, proviene esclusivamente da agricoltura biologica ed è ottenuto nel completo rispetto dell’ambiente. Estratto a freddo e controllato da Ecogruppo Italia (organismo di controllo autorizzato dal Mipaaf), l’olio biologico nasce in realtà già nel 2002: una prova di lungimiranza di Carapelli che più di quindici anni fa comprese e fece propria la potenzialità del carattere “bio”, segmento in crescita esponenziale negli anni successivi e oggi al centro dello sviluppo alimentare. Il Bio, con la sua immagine pulita e sobria – è indicato per gli amanti dell’alimentazione gustosa e naturale, per chi sposa i gusti armonici ed equilibrati e vuole esaltare ogni tipo di preparazione nella sua cucina.